X
Menu

Viaggiare con i bambini: 10 consigli utili

Viaggiare con i bambini: 10 consigli utili

 

Un viaggio con i bambini è il modo migliore per vivere quei momenti che si ricordano per tutta la vita, ma prima di partire per fare il giro del mondo è bene pianificare i dettagli della vacanza quanto più possibile. Ecco alcuni consigli da tenere a mente per viaggiare con i figli.

 

1. Conosci il tuo pubblico

Quando si pianifica un viaggio dobbiamo considerare attentamente l’età dei nostri bambini. Per esempio: probabilmente non vale la pena portare un bambino a fare un safari in Africa (visto anche il possibile contagio di malaria) finché non ha almeno 8 o 9 anni. State pensando di visitare Angkor Wat o i templi del Buthan? Meglio aspettare fin quando i bambini hanno 13 anni, in modo che siano in grado di apprezzare il fascino culturale di viaggi come questi. Detto questo, se la Cambogia è sulla vostra lista, ci sono tante altre attrazioni – come resort e spiagge – che si possono visitare anche con un bambino annoiato a rimorchio.

2. Definisci gli obiettivi del viaggio

I viaggiatori più felici sono quelli più realistici rispetti ai loro obiettivi e sono anche quelli che rimangono soddisfatti anche se non tutto va secondo i piani. Prima di un viaggio, siediti con il tuo partner e la tua famiglia e scopri quali sono i vostri obiettivi: vedere più luoghi possibili in un viaggio attraverso l’Europa o passare qualche giornata rilassante seduto al tavolino di un caffè a Parigi mentre i tuoi figli giocano nella piazzetta di fronte? Vuoi fare una vacanza attiva o un rilassante soggiorno in spiaggia? Quanto più tutti i membri della famiglia (anche i bambini) saranno onesti su ciò che stanno cercando tanto meglio sarà possibile progettare una vacanza di cui tutti potranno godere al meglio.

3. Preparati ad affrontare i voli lunghi

Novità e distrazioni dovrebbero assolutamente essere nel piano di volo: portate sempre con voi snack, nuovi cartoni animati sull’iPad, libri adesivi e piccoli giochi. È provato che avere un vasto repertorio di distrazioni aiuta tantissimo a superare il volo in modo pacifico. Quando in dubbio, un lecca-lecca può, a volte, risolvere la situazione.

4. Cerca un hotel o un resort che non solo accetta bambini, ma che addirittura incoraggia le famiglie a fare il check in

Con il settore dei viaggi di famiglia in crescita e la nascita di aziende che si dedicano esclusivamente ai viaggiatori con i bambini, ci sono così tante opzioni riguardo a hotel e resort alla moda che includono le più divertenti distrazioni per i più piccoli! Dalla Jamaica alle Fiji, i resort studiati intorno alle esigenze delle famiglie con bambini piccoli sapranno regalarvi il soggiorno che sognate.

5. Anche i piani migliori a volte vanno male

La flessibilità è fondamentale quando si viaggia, specialmente quando si viaggio con i più piccoli. Si potrebbe pensare che una visita al Museo di Storia Naturale di New York è sia un’ottima idea per risvegliare l’interesse dei bambini… Ma non tutti i bambini la pensano allo stesso modo. Lo stesso vale per una giornata dedicata all’esplorazione delle piramidi d’Egitto o per un’immersione culturale nel Louvre a Parigi: a volte i bambini preferiscono semplici divertimenti quotidiani come un pomeriggio al parco giochi.

6. Un po’ d’acqua va sempre bene

Una bella spiaggia con un po’ di onde o una piscina riservata alle famiglie è un modo sicuro per rendere i bambini felici, ovunque tu sia nel mondo. Quasi tutti i resort del mondo hanno una piscina dove passare lunghe mattinate a giocare con i bimbi.

7. Prendi in considerazione un biglietto aereo round-the-world

Una delle migliori esperienze che (con un po’ di buona volontà e pianificazione) si può fare con i bambini piccoli, è acquistare un biglietto round-the-world per visitare diverse località del pianeta in un unico viaggio. In genere è più facile affrontare questa avventura quando i bambini vanno ancora alla scuola materna perché è possibile tenerli lontano da scuola per periodi di tempo lunghi (cosa un po’ complicata quando iniziano le elementari).

8. Fissa il tuo budget

Lo stress finanziario può rovinare anche la migliore vacanza, quindi è meglio avere un chiaro preventivo che ci permetta di calcolare in anticipo quanto vogliamo spendere e dove vogliamo risparmiare (soprattutto quando si viaggia con i bambini). C’è chi preferisce spendere di più per una comoda business class in aereo e chi invece preferisce puntare su hotel più costosi ma più adatti alle esigenze della famiglia. C’è chi preferisce cenare sempre nello stesso posto, chi si accontenta di pasti frugali e chi pretende ogni giorno i migliori ristoranti della città. Qualunque sia la vostra scelta, avere un’idea di budget più o meno esatta vi aiuterà a prevenire shock finanziari al ritorno dalla vacanza.

9. Prenditi il tuo tempo

A volte il trucco per la felicità in viaggio va di pari passo con il tempo che riesci a dedicare a te stesso. Per esempio, se state organizzando una visita per tutta la famiglia al villaggio degli elefanti di Luang Prabang, cercate di includere una visita ai templi per il papà, un trattamento termale per la mamma e una divertente corsa in tuk tuk prima della cena tutti insieme. Sono i dettagli che fanno grande un viaggio!

10. Fallo e basta!

Le esperienze di viaggio arricchiranno in modo indelebile la vostra vita familiare. Anche se tutto, dai programmi di lavoro alle vacanze scolastiche, può rendere difficile la progettazione, vi renderete conto che vale veramente la pena di prendere i voli, cambiare gli hotel, perdere ore di sonno e abituarvi al cibo straniero. Stare lontani dalla routine della vita quotidiana crea un senso di avventura e soprattutto ricordi che legano insieme la famiglia. Non esitare, fallo e basta!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi