X
Menu

Viaggio extraeuropeo? Ecco come richiedere il passaporto

Quali documenti vi servono per il rilascio del passaporto

Sia che abbiate preso l’appuntamento tramite l’agenda elettronica, sia che vi rechiate spontaneamente allo sportello, per richiedere il rilascio del passaporto dovrete avere con voi:

  • gli appositi moduli già compilati, disponibili a questo link: www.poliziadistato.it/articolo/10301-Il_Rilascio/
  • carta di identità + fotocopia;
  • due foto formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto – lo sfondo della foto deve essere bianco);
  • il pagamento a mezzo c/c di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale da inserire è: “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. Si consiglia di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali;
  • se si ha già un passaporto e se ne richiede uno nuovo a causa di deterioramento o scadenza di validità, assieme alla documentazione deve essere consegnato il vecchio documento. In caso di richiesta di nuovo passaporto per smarrimento o furto deve essere presentata la relativa denuncia. A chi desidera riavere indietro il vecchio passaporto scaduto si consiglia di farne domanda al momento della presentazione dell’stanza per ottenere il nuovo documento;
  • una marca da bollo da 73,50 euro

Passaporto per i minori

Non tutti sanno che se si è genitore di figli minori per richiedere il proprio passaporto per questi è necessario l’assenso dell’altro genitore. Non importa se coniugati, conviventi, separati, divorziati o genitori naturali. Il motivo risiede ovviamente nella tutela del minore.

L’altro genitore deve firmare l’assenso davanti al Pubblico Ufficiale (che autentica la firma) presso l’ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell’assenso si deve essere in possesso del nulla osta del Giudice tutelare.

Se l’altro genitore è impossibilitato a presentarsi per firmare la dichiarazione di assenso, il richiedente del passaporto potrà allegare una fotocopia del documento del genitore assente firmato in originale (il documento deve essere firmato per il confronto delle firme) con una dichiarazione scritta di assenso all’espatrio firmata in originale (ai sensi del DPR 445 del 2000 legge Bassanini). Questa procedura è estesa a tutti i cittadini comunitari. Tutto ciò è previsto dalla legge per la tutela dei minori.

L’iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 2012. A partire da questa data il minore può viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi