X
Menu

Dettagli dell'Offerta

Americhe

CILE e ISOLA DI PASQUA

Un viaggio in Chile per ammirare le biodiversità di questo paese che si estende da Nord a Sud in una fetta di terra bagnata dall’Oceano Pacifico per più di 4000 Km. Si parte da Santiago la porta di ingresso di questo straordinario Paese, e con la visita di Valparaiso, cittadina dichiarata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità, si vola poi verso Nord per raggiungere Atacama ed il suo deserto, dove si possono godere di tramonti indimenticabili. Si cambia decisamente panorama con un volo verso Sud per Puerto Natales, città della Patagonia, dove si potrà scoprire una natura unica al mondo dove si visiteranno il Parco Nazionale Torres del Paine e i ghiacciai Balmaceda e Serrano. Per finire forse l’emozione più grande; un’estensione all’Isola di Pasqua di 4 giorni. L’Isola di Pasqua è nota per i famosi Moai, le enigmatiche statue monolitiche, viene chiamata dagli indigeni “Rapa Nui”, ed è la più remota ed inabitata isola del mondo, situata al centro dell’Oceano Pacifico. Questa Isola è custode di un’ antica e misteriosa cultura che gli antropologi stanno tutt’ora cercando di interpretare.

1° giorno : Italia – Volo
Partenza dall’Italia con volo di linea.
Pasti : -/-/-

2° giorno : Santiago del Chile – City tour
Arrivo all’aeroporto di Santiago del Chile. Accoglienza e trasferimento in hotel.
Nel pomeriggio visita della città. Il tour inizia con una camminata per le vie della città tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo “la Moneda” (da fuori) la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Si prosegue per le vie del centro storico, per il quartiere boheme di Bellavista, e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e finanziario di Santiago, si raggiungerà infine il “Cerro San Cristobal” da dove si potrà godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in hotel. Pernottamento.
Pasti : -/-/-

3° giorno : Santiago – Viña del Mar - Valparaíso – Santiago
Prima colazione a buffet in hotel. In mattinata partenza verso la costa attraversando le valli di Curacaví e Casablanca. Quest’ultimo conosciuto per il successo avuto nella produzione di vini bianchi di alta qualità. Il tour prosegue fino alla costa per la visita di playa Las Salinas, Reñaca e la città di Viña del Mar, conosciuta come la Città Giardino per i bei parchi e le decorazioni floreali. Proseguimento per Valparaiso, città del secolo XVI, ubicata in mezzo ai colli e dove si accede per stradine, scale e ascensori (funicolari). Questa località è stata dichiarata per l’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità, grazie alla sua eclettica e particolare architettura e sviluppo urbano. Rientro a Santiago in serata. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

4° giorno : Santiago – Volo - Calama – San Pedro de Atacama – Valle della Luna
Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Calama. Arrivo all’aeroporto di El Loa e trasferimento a San Pedro de Atacama (circa 1 e mezza) attraversando la “Cordillera Domeyko e de la Sal”. Nel tardo pomeriggio visita della cordigliera del sale, la valle di Marte (chiamata anche valle della morte) e la Valle della Luna, da dove si potrà godere di un meraviglioso tramonto sul deserto di Atacama. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

5° giorno : San Pedro de Atacama – Escursione a Salar de Atacama, Toconao e Lagunas Altiplánicas
Prima colazione in hotel. Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de los Flamencos. Si percorrono circa 350 km. e si sale a circa 4.500 metri sul livello del mare. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Rientro a San Pedro previsto per il pomeriggio. Sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparite”. Proseguimento verso il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/-

6° giorno : San Pedro de Atacama - Geisers del Tatio – San Pedro de Atacama – Calama – Volo - Santiago
Partenza prima del l’alba (4.00 del mattino) per i Geiser del Tatio. Arrivo e visita guidata del campo geotermale e per osservare le imponenti fumarole che raggiungono il loro massimo splendore prima dell’alba. Colazione di fronte ai Geiser e rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percorso si godrà di una spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecabur. Rientro a San Pedro de Atacama tempo libero per pranzare e magari fare una visita al Mercato dell’artigianato. Al pomeriggio trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Calama per prendere il volo per Santiago. Pernottamento in hotel a Santiago nei pressi dell’aeroporto.
Pasti : C/-/-

7° giorno : Santiago – Volo - Punta Arenas – Puerto Natales
Dopo la prima colazione partenza con volo per Punta Arenas. Arrivo e trasferimento alla stazione degli autobus. Partenza con bus di linea per Puerto Natales. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

8° giorno : Puerto Natales – Glaciares Balmaceda y Serrano – Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione in barca navigando il fiordo Ultima Speranza, dopo circa tre ore di navigazione arrivo al ghiacciaio Balmaceda dove si potranno vedere colonie di leoni marini e di cormorani. Proseguimento fino alla fine del fiordo, sbarco e visita del ghiacciaio Serrano, al quale si accede attraverso un sentiero in un bosco patagonico. Rientro in serata a Puerto Natales. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento in hotel.
Pasti : C/P/-

9° giorno : Puerto Natales – Parque Nacional Torres del Paine – Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, dove sono stati scoperti resti di un animale erbivoro chiamato Milodonte. Proseguimento nella steppa patagonica dove vivono guanaco, volpi, nandu, cervi e condor andini, arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO nel 1978. Visita del Salto Grande del Río Paine, dove si ha la possibilità di apprezzare il maestoso e imponente massiccio montuoso delle Torres del Paine, si prosegue fino al Lago Peohe per poi arrivare al Lago e al Ghiacciao Grey. Rientro a Puerto Natales in serata. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento in hotel. Pasti : C/P/-

10° giorno : Puerto Natales – Punta Arenas – Volo - Santiago
Prima colazione in Hotel. Trasferimento alla stazione degli autobus e partenza con bus di linea per l’Aeroporto di Punta Arenas e partenza con volo per Santiago. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.
Pasti : C/-/-

11° giorno : Santiago - Volo - Isola di Pasqua
In mattinata imbarco sul volo diretto all’Isola di Pasqua. Arrivo al Mataveri International Airport (CPI) situato ad Hanga Roa nell’Isola di Pasqua. Assistenza e trasferimento in hotel. Pernottamento.
Pasti : C/-/-

12° giorno : Isola di Pasqua, Tongariki, Rano Raraku e Anakena
Prima colazione continentale in hotel.
Tongariki, Rano Raraku e Anakena: Intera giornata di escursione dedicata alla visita del Tempio “Ahu” e Akahanga dove i moai si trovano rovesciati. Si pensa sia stati distrutti a causa di una guerra tribale, ma anche a causa di terremoti. Proseguimento per il Vulcano Rano Raraku, il sito più impressionante di tutta l’Isola, luogo in venivano intagliati nella pietra del vulcano i moai e poi trasportati in tutta l’Isola. Ancora oggi non si conosce il mezzo o il modo utilizzato per spostare i moai in tutta l’Isola. In questa zona sono stati scoperti più di 300 moai con differenti stadi di costruzioni. Proseguimento per Anakena con i sette moai di Ahu Nau Nau, quattro con acconciature e gli altri solamente con il busto e una meravigliosa spiaggia caraibica. Pranzo al sacco in corso di escursione. Nel pomeriggio rientro in hotel e pernottamento.
Pasti : C/P/-

13° giorno : Isola di Pasqua Rano kau, Orongo, Ana Kai Tangata, Ahu Akivi e Puna Pau
Prima colazione continentale in hotel.
Rano kau, Orongo e Ana Kai Tangata : Mattinata dedicata alla visita d i Ana Kai Tangata, le pitture rupestri, che sono state realizzate con pigmenti minerali che esistono nell'isola. Queste opere mostrano l'uccello Manutara, e con l'arrivo di questo uccello durante la primavera si ospita la giurisdizione del Tangata Manu. Proseguimento per il Vulcano Rano Kao e visita del centro cerimoniale di Orongo, dove si trovano la maggior parte dei petroglifi moai che raffigurano l’uomo uccello “Tangata Manu”, il dio creatore “Make Make” e di Komari, simboli della fertilità.
Ahu Akivi e Puna Pau : Pomeriggio dedicato alla visita del centro archeologico di Ahu Akivi in cui si trovano sette moai che a differenza degli altri guardano verso il mare, al riguardo ci sono tante teorie e leggende, si suppone che abbiamo un significato astrologico. Proseguimento per Puna Pau, piccolo cratere vulcano da dove veniva estratta roccia rossa usata per costruire i “Pukao” (cappelli). Rientro in hotel e pernottamento.
Pasti : C/-/-

14° giorno : Isola di Pasqua – Volo – Santiago
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per prendere il volo diretto a Santiago del Chile. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.
Pasti : C/-/-

15° giorno : Santiago - Volo
Prima colazione in hotel. A seconda dell’operativo del volo di rientro trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo in partenza per l’Italia. Pernottamento a bordo.
Pasti : C/-/-

16° giorno : Italia
Arrivo previsto in mattinata.
Pasti : -/-/-

DETTAGLI

Destinazione: Cile


Tariffe su richiesta

La quota include:
- Volo interno A/R Santiago del Chile – Calama
- Volo interno A/R Santiago – Punta Arenas
- Volo interno A/R Santiago – Isola di Pasqua
- Assistenza in aeroporto (arrivo / partenza)
- Trasferimenti hotel - aeroporto – hotel
- Pernottamento in hotel standard, in camera doppia
- Tutti i trasferimenti come da programma
- Tutte le visite con guide locali parlanti italiano
- Entrate ai siti menzionati
- Pasti indicati nel programma
- Tasse d’ingresso all’Isola di Pasqua e sito archeologico

La quota non include:
- Volo internazionale e tasse aeroportuali, a partire da 1.200 euro
- Tassa uscita dal Cile (se già non incluse nel biglietti aereo)
- I pasti e bevande non indicati nell’itinerario
- Bevande
- Mance
- Extra personali
- Quota gestione pratica (include assicurazione medico bagaglio annullamento)
- Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
- Camera singola, su richiesta
- Hotel di categoria superiore, su richiesta
- Supplemento Natale a Capodanno, da comunicare

CHIEDI INFORMAZIONI

Accettazione privacy: cliccando su "invia" si dichiara di accettare la privacy policy. Visualizza l'informativa Privacy.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi