X
Menu

10 consigli per sciare al meglio durante la settimana bianca

Siete riusciti a ritagliarvi una settimana di vacanza: usatela bene! Se optate per una settimana bianca potrete trascorrere la maggior parte del vostro tempo sulle piste e migliorare le vostre abilità da sciatori seguendo i consigli degli esperti.

 

GLI ESPERTI

Rob Boyd: tre volte campione di Coppa del Mondo, tre volte olimpionico, attuale responsabile dello sviluppo sport per la Whistler Mountain Ski Club

Jordan Williams: coach e coordinatore per il Whistler Mountain Ski Club

Reid Phillips: membro del Vail Ski e Snowboard Club, allenatore, maestro di sci e pattugliatore

 

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (1)

 

  1. AGGIORNA L’ATTREZZATURA

“Non potete usare attrezzatura usata di 10 anni fa e pensare che andrà tutto bene”, afferma Boyd. “Un nuovo paio di sci avrà un po’ più di rimbalzo e più vivacità di uno vecchio paio di sci.” Non volete comprare? In alcune località sciistiche ci sono aziende che producono materiale sportivo che fanno provare le nuove attrezzature.  Se comprate nuova attrezzatura prima di partire, assicuratevi che vi calzi a pennello: ad esempio siate sicuri che gli stivali si adattino bene al vostro corpo e agli sci. “Indossate l’equipaggiamento alcune ore prima della vostra vacanza per assicurarvi che tutto sia confortevole”, afferma Boyd. Se i vostri stivali hanno più di cinque anni o più di 100 / 150 giorni di sci sulle spalle, Reid Phillips consiglia di comprarne un paio nuovi. “Un’attrezzatura più recente e più leggera renderà lo sci infinitamente più divertente”, dice Phillips.

 

  1. METTETEVI IN FORMA

“Se vi preparare in anticipo con un buon programma di fitness adatto allo sci, sarete in grado di sfruttare i soldi spesi per lo skipass”, afferma Boyd. Non potrete godervi la vacanza e lo sci se il vostro fisico non è stato precedentemente preparato e potreste essere costretti a rimanere chiusi in un rifugio o in camera. Molte palestre offrono dei corsi intensivi appositi per preparare allo sci le aree del corpo che solitamente sono più sotto stress durante l’attività: il bacino e le gambe. In questo modo quando arriva il momento, sarete fisicamente pronti ad affrontare piste epiche.

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (8)

 

  1. FATE UN PIANO

“La maggior parte delle persone impiega più tempo a decidere cosa mangiare per cena che a pianificare le giornate di sci”, dice Phillips. Grande errore. Philips raccomanda di delineare che cosa sperate di realizzare entro la fine della settimana in modo da poter arrivarci in modo sicuro e pianificato. I prossimi suggerimenti vi aiuteranno a progettare un piano d’attacco.

 

  1. PRENDETELA CON CALMA

“Affrontate con calma la vostra vacanza sulla neve”, spiega Phillips. “Un sacco di gente arriva alla neve così gasata che rischia di farsi male il primo giorno.” Questo significa che non importa quanto quelle meravigliose piste sembrino chiamare il tuo nome, inizia con i battipista per ri-familiarizzare con gli sci, gli scarponi e la sensazione del tuo corpo sulla neve. “Sfidare te stesso con piste da esperti il primo giorno potrebbe concludere il viaggio di una settimana già al primo giorno”, dice Boyd. Quindi, salvate le acrobazie per gli ultimi giorni!

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (6)

 

  1. SULLA NEVE FRESCA

Sì, buttarsi giù da una soffice pista di neve fresca è materia per i sogni degli sciatori, ma “può significare guai se non siete stati a sciare da un bel po’”, dice Boyd. “C’è un certo numero di cose che potrebbero andare male” tra cui le tipiche lesioni al ginocchio e alla spalla. Tuttavia, dice Boyd, l’attrezzatura di nuova generazione renderà una discesa sulla neve fresca molto più facile. Se non ti senti a tuo agio nel gettarti a capo fitto in discesa nel tuo primo giorno di sci, non sentirti a disagio: sii cauto e aspetta il momento giusto!

 

  1. PRENDI DELLE LEZIONI

Certo può essere costoso, ma sborsare un po’ di soldi per un giorno o mezza giornata di istruzione nella fase iniziale può essere un ottimo inizio per la tua vacanza. Considerate i vantaggi che potrete ottenere dalle lezioni di sci: un istruttore vi dirà su cosa lavorare e come ottenere il meglio dalla vostra attrezzatura. Siete neofiti della montagna? L’istruttore saprà dove indirizzarvi. “Raccogliete quante più informazioni possibili da lui”, afferma Boyd.

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (5)

 

  1. PRATICA, PRATICA, PRATICA

Proprio come un nuotatore pratica la posizione dei gomiti e la respirazione bilaterale, uno sciatore deve praticare per migliorare la propria tecnica. Boyd raccomanda di trovare una discesa morbida dove esercitare i muscoli alti e bassi del corpo e imparare a identificare il proprio centro di equilibrio. Una volta fatto questo, è possibile passare a tratti  più ripidi.

 

  1. BERE ACQUA

“Quando sei in quota non bere alcol”, dice Phillips. “È facile esagerare la prima notte quando si è a 3.000 metri più in alto del solito.” Bere alcol può esacerbare i sintomi di mal d’alta quota, tra cui mal di testa e nausea. Se davvero si vuole migliorare, bisogna bere tanta acqua per acclimatarsi all’altitudine e gustarsi l’aria buona delle mattina in montagna oltre che dedicarsi in maniera costante allo sci.

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (4)

 

  1. RIGUARDATI

“Quando sei a corto di gas, diminuisci la velocità”, spiega Phillips. “Quando sei stanco, non spingere il tuo corpo oltre i limiti.” Gli sciatori affaticati che continuano a buttarsi giù nelle grandi piste sono di solito quei ragazzi che finiscono la giornata nello slittino che raccoglie chi si è fatto male. Philips consiglia “programmate i vostri giorni con scalette adatte alle vostre condizioni fisiche e alle vostre capacità e piano piano riuscirete a raggiungere mete sempre più alte”.

10 cosigli per sciare meglio durante la settimana bianca (3)

 

  1. METTITI ALLA PROVA

“Certo, molti di noi desiderano sfidare se stessi e alcuni hanno buone storie di sopravvivenza da raccontare”, afferma Boyd. È bello avere degli anedotti da portarsi a casa dopo una vacanza sulla neve e da raccontare agli amici.  Per ottenere buone storie ci vuole coraggio e allenamento. Quindi fate un buon allenamento, fate pratica, riscaldatevi bene, indossate la vostra attrezzatura migliore e gettatevi sulle piste che avete sempre sognato: la vostra discesa andata a buon fine sarà la prova di una vacanza sulla neve ben spesa!

 

E ora non ti resta che preparare l’attrezzatura e partire!

Fonte

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi